Ricerca








Musica e salute

L'azione del musicista nei contesti di cura

 

Recensione

La musica può essere considerata una parte importante dell’esperienza umana, una potente espressione dell’interiorità e della vita nella sua pienezza. Può anche essere uno strumento di cura, ma è soprattutto una forma di comunicazione e scambio. Perchè dunque proprio là dove si cerca di ristabilire un contatto con l’energia vitale, di ritrovare il valore della salute, la musica non dovrebbe essere presente nella piena espressione delle sue potenzialità? Questo libro nasce con l’intento di documentare un percorso di integrazione della pratica musicale nei luoghi di cura, in particolare per bambini e anziani, avviato da alcuni anni a Firenze e ispirato a una consolidata esperienza francese. Vi si profila una nuova figura di operatore musicale, risultato dall’integrzione delle doti artistico-espressive del musicista con specifiche competenze progettuali e relazionali. L’intento non è solo quello di offrire uno strumento di supporto al percorso di formazione di tali operatori, ma di sensibilizzare il personale sanitario e il pubblico nei confronti della capacità della musica di rendersi strumento di miglioramento della qualità della vita e del benessere.

Indice

  Prefazione   Busoni Paolo ; Masotti Giulio
  Premessa   Salvadori Chiara
Cap.1 Verso una nuova cultura della salute pp.1-12   Salvadori Chiara
1.1 La cultura moderna della malattia e della cura    
1.2 La sfida della complessità    
1.3 La medicina olistica e una nuova concezione della salute    
1.4 L'esperienza della malattia e della disabilità: bambini e anziani    
1.5 Le finalità delle nuove organizzazioni della salute    
Cap.2 La presenza della musica negli ospedali che promuovono salute pp.13-26   Simonelli Fabrizio
2.1 Una nuove concezione della salute    
2.2 Ospedali per la promozione della salute    
2.3 Funzioni della musica in ospedale    
2.4 Verso un approccio "generativo"    
2.5 Alcune ipotesi di lavoro    
Cap.3 Musica e salute: una prospettiva culturale-comunicazionale pp.27-38   Salvadori Chiara
3.1 L'analisi culturale-comunicazionaledell'esperienza umana    
3.2 La musica come comunicazione:verso un approccio alla complessità    
3.3 Il significato sociale della musica    
3.4 Il rilancio della comunicazione e l'umanizzazione dei luoghi di cura attraverso la musica    
Cap.4 Musiqu et santé: l'esperienza francese pp.39-58   Bouteloup Philippe
4.1 Musica, maternità e bambini prematuri    
4.2 Musica come mediazione    
4.3 Veso un'ecologia sonora    
4.4 Musiche e adolescenze:l'esperienza dell'ospedalizzazione    
4.5 Musica in geriatria: luogo di memoria, legame vitale    
Cap.5 L'ospedale cambia musica: l'esperienza italiana pp.59-90   Salvadori Sara
5.1 L'integrazione della musica nella realtà ospedaliera    
5.2 Tempi, luogi e situazioni    
5.3 Gli attori    
5.4 Le modalità dell'azione musicale    
5.5 Gli attrezzi del musicista    
5.6 L'ospedale come "cantiere di ricerca"    
5.7 La formazione dell'operatore MusiCare    
5.8 Il profilo del musicista e la funzione generativa della formazione    
  Le ricerche condotte in Italia tra il 2002 e il 2006 pp.91-101   Salvadori Sara
  Bibliografia pp.103-109