Ricerca








Musicoterapia psicopedagogica

Educare, integrare e curare con l'arte dei suoni

 

Recensione

Dopo una sintetica analisi storica dei modelli e degli autori che hanno visto nella combinazione suono-musica-movimento uno strumento d’intervento educativo e curativo, il saggio chiarisce come la musicoterapia psicopedagogica – agendo sull’io sonoro con linee d’intervento comuni alla moderna didattica della musica – sia in grado d’influire positivamente sullo sviluppo armonico delle diverse componenti della personalità dell’essere umano risultando utile anche ai bambini normodotati. Il libro continua analizzando i nessi tra musica e relazione primaria: lo sviluppo cognitivo, affettivo e sociale del bambino è strettamente legato all’interazione sonoro-emotiva che s’instaura tra lui e la madre nei primi anni di vita se non addirittura a partire dal quinto mese di gravidanza. Vengono, infine, presentati il Progetto pedagogico-didattico con particolare interesse verso la musicoterapia preventiva e riabilitativa in età evolutiva e il laboratorio Peter Pan e l’isola della musica che non c’è entrambi realizzati dalla Scuola di Musica 55 per Bambini/ Casa della Musica di Trieste.

Indice

Cap. 1 Musicoterapia e musicoterapia psicopedagogica pp. 5-32   Pace Alessandro
1.1 Introduzione    
1.2 Concetto di musica    
1.3 Cenni storici    
1.4 La musicoterapia nel Novecento e oltre    
1.5 Suono, musica e movimento    
1.6 Il canto popolare infantile    
1.7 La musicoterapia psicopedagogica    
Cap. 2 La musica: strumento nella relazione madre-bambino pp. 33-46   Calvi Kristina
2.1 Basi biologice del rapporto uomo-suono    
2.2 Musica ed emozioni    
2.3 La musica nella relazione primaria    
Cap. 3 Educazione scuola pp. 47-68   Papaioannou Ioanna
3.1 Introduzione    
3.2 Il piccolo gruppo    
3.3 Educazione al ritmo    
3.4 Musicoterapia, empatia ed educazione    
3.5 Valutazione iniziale    
3.6 Il laboratorio sonoro-musicale    
3.7 Conclusioni    
Cap. 4 Storie in musica: proposte operative per attività musicali pp. 69-78   Mercandel Tatiana ; Stefanato Sabrina
4.1 Premessa    
4.2 Finalità e attese    
4.3 Metodologia    
4.4 Articolazione del progetto    
4.5 Osservazioni    
4.6 Repertorio    
  Post-fazione   Majla Paci