Ricerca








L’esperienza spirituale della musica

 

Recensione

Le considerazioni che qui seguiranno sono sorte da un impulso di conoscenza quale può derivare dalla scienza dello spirito fondata da Rudolf Steiner, la quale è appunto una “via di conoscenza”. Sono dirette a chiunque si interessi dell’arte musicale spassionatamente e spassionatamente desideri comprendere, conoscere tutto quanto sta a monte del fatto musicale e, soprattutto, desideri che tale fatto musicale rimanga ancora un fatto umano, di fronte alla massiccia avanzata delle macchine. I quattro principi costitutivi dell’uomo nella musica Il temperamento umano Gli intervalli musicali e le loro qualità Musica e matematica Tentativo di tracciare una via verso il futuro.

Indice

  Presentazione pp. 7-8    
Cap. 1 Ereditarietà. Volontà cosmica e musica. Il sistema nervoso pp. 9-19    
Cap. 2 I quattro principi costitutivi dell'uomo nella musica: la melodia pp. 20-35    
Cap. 3 I quattro principi costitutivi dell'uomo nell'armonia e nella forma pp. 36-40    
Cap. 4 Il temperamento umano pp. 41-44    
Cap. 5 La forza formatrice del fenomeno polso-respiro pp. 45-52    
Cap. 6 L'importanza delle "tre forze dell'anima": pensare, sentire e volere nella musica - gli strumenti pp. 53-64    
Cap. 7 L'esperienza musicale delle "tre forze dell'anima" pp. 65-72    
Cap. 8 Gli intervalli e le loro qualità pp. 73-88    
Cap. 9 L'ottava come misura dell'uomo. Storia della "coscienza dell'intervallo" pp. 89-113    
Cap. 10 Conseguenze della coscienza storica del suono per la pedagogia pp. 114-120    
Cap. 11 L'essere complessivo dell'uomo ed il fenomeno delle ottave consecutive pp. 121-126    
Cap. 12 L'esperienza psicofisica della musica pp. 127-132    
Cap. 13 L'esperienza del tempo pp. 133-137    
Cap. 14 Musica e matematica pp. 138-145    
Cap. 15 La svolta dell'inizio del XX secolo e l'influenza determinante degli spiriti delle tenebre pp. 146-157    
Cap. 16 L'evoluzione della coscienza musicale e l'atonalità pp. 158-171    
Cap. 17 Tentativo di tracciare una via verso il futuro pp. 172-180    
  Appendice