Ricerca








Le forme dell’immaginario

Psicoanalisi e musica

 
Le forme dell'immaginario. Psicoanalisi e musica

Scheda libro

Curatore pubblicazione: Carollo Rosalba

Editore: Moretti&Vitali Editori

Anno: 1998

Pagine: 118

Lingua: italiano

Edizione: italiana - ISBN: 9788871861036

Collana: Collana Il Tridente Campus, 16

Categoria: InterdisciplinarietàPsicoanalisi e MusicaPsicoterapia e MusicaTeoria

Tags: ; ; ; ; ; ; ; ; ; ; ; ; ;

Recensione

“Quando l’analista dà un’intepretazione deve essere possibile all’analista e all’analizzando vedere che ciò di cui egli parla è udibile, visibile, palpabile o odoroso in quel momento” (W. R. Bion).
Questo libro nasce dall’omonimo convegno organizzato a Cremona nell’ottobre 1997, e ha come fine dichiarato quello di ricercare nell’esperienza sensoriale uno dei momenti fondanti del rapporto terapeutico.
Il convegno, e ora il libro, è occasione di confronto tra psicoanalisti di differente formazione e musicologi o musicisti, all’insegna di un comune disegno per ordinare il materiale immaginario, sia pur nei diversi linguaggi, della musica e della psicoanalisi. Più che oggetto di analisi e interpretazioni, la musica è infatti qui proposta come la più coinvolgente delle arti, la più vicina tanto alla “voce dell’anima” quanto alla sensorialità del corpo. La musica come ascolto che genera immaginazione, che riaccende affetti e passioni, come “spazio” nel quale entrare per emergerne trasformati. La musica come la traccia sensibile che permette di uscire dai labirinti della mente.
Di dominio dell’estetica, la musica si ricollega allora alla psicoanalisi in quanto esperienza relazionale capace di dar forma a una “verità”, come il linguaggio metaforico in cui si riflette la nostra vita emotiva, al di là della razionalità della parola.

Indice

  Il gesto, la voce e la musica pp. 11-32   Rossi Paolo
  La musica e il sogno pp. 33-40   Callegari Marisa
  Immagini, suoni e parole: ordine e ritmo nell'immaginario pp. 41-50   Aldovini Mario
  Dal labirinto di Arianna al giardino di Armida: immagini di trasformazione pp. 51-62   Carollo Rosalba
  Il labirinto come metafora della mente pp. 63-74   Quarti Riccardo
  Il labirinto degli affetti. Rapporto parola-musica nell'opera di Richard Wagner pp. 75-82   Incisa della Rocchetta Jacopo
  Riflessioni psicoanalitiche sul linguaggio musicale pp. 83-92   Mancia Mauro
  Musica e Psiche pp. 93-110   Romano Augusto
  La musica e la psicologia del profondo pp. 111-118   Mezzanotte Giorgio